Cerca
  • Beatrice Brenna

Come funzionano le locazioni commerciali

La tutela nelle locazioni commerciali


Nell’ordinamento giuridico italiano le locazioni commerciali hanno una disciplina particolare. Alle locazioni commerciali si applicano infatti sia le norme generali in materia di locazioni abitative, che una legge specifica, la legge n. 392 del 27 luglio 1978, dall’articolo 27 all’articolo 42. Per le locazioni commerciali vigono norme che regolano in modo particolare la durata, la forma, il rinnovo, il recesso, la sublocazione. Sono poi previsti specifici requisiti che le parti devono possedere, il diritto di prelazione e il diritto di riscatto. Quello che emerge in modo chiaro è la tutela voluta dal legislatore a favore della parte debole del contratto, cioè il locatario, per proteggerlo da possibili azioni speculative che il locatore potrebbe mettere in atto. In questo senso si fa riferimento all'eventualità che il locatore decida di non rinnovare il contratto al locatario al momento della scadenza, con il fine di subentrare indebitamente nell'attività posta in essere dal locatario, sfruttando a tutti gli effetti una gestione commerciale già avviata e consolidata. Viene prevista in questo caso un’indennità di avviamento a tutela del locatario. Potete affidarvi serenamente al nostro studio per la gestione delle pratiche di locazione commerciale. Saremo lieti di sostenervi in queste importanti operazioni del vostro percorso imprenditoriale.

11 visualizzazioni